Patriziato di
Cevio - Linescio

Contatto: +41 91 754 23 82


L'elettricità a Linescio

Il Novecento è stato un secolo di grandi e rapidissimi cambiamenti sociali, politici ed economici nel quale la storia sembra aver accelerato il suo passo in maniera mai vista prima. Nella nostra regione questi mutamenti si sono concretizzati in un progressivo crepuscolo della millenaria società agropastorale per fare posto ai nuovi stili di vita e di organizzazione sociale tipici delle economie fondate sull'industria e sui servizi. Fra le varie testimonianze conservate nell'archivio patriziale che documentano questa transizione verso una nuova realtà, vale la pena di citare l'incarto relativo all'introduzione della luce elettrica a Linescio. Siamo all'inizio degli anni Venti e, dopo delle trattative condotte dall'avv. Attilio Zanolini, la Società della ferrovia Locarno-Pontebrolla-Bignasco accetta di costruire la linea elettrica di collegamento fra Cevio-Linescio e la rete di distribuzione nel Comune di Linescio per il prezzo complessivo di 5'000 franchi, dedotto il costo dei pali che il Patriziato ha deciso di assumersi. L'energia per alimentare la rete elettrica sarà fornita alla Società creata dall'avv. Zanolini che, a sua volta, si occuperà della distribuzione ai privati.

Quella che arriva nelle case di Linescio con l'energia elettrica é una modernità che giunge quasi in punta di piedi se si tiene conto di una delle condizioni poste dalla Società ferroviaria per prendere in considerazione il progetto di elettrificazione, cioè la garanzia che nel Comune sarebbero state installate almeno 100 lampadine (si veda al riguardo il documento riportato accanto). Eppure, se con la fantasia entriamo in una di queste case per la prima volta illuminate da una lampada elettrica, non è difficile immaginarsi, vedendo lo sguardo stupito dei bimbi e quello scettico degli anziani, il pensiero che sarà balenato nella mente di molte persone, ossia che il mondo stava davvero cambiando.

Tratto da "Da deposito di carte vecchie a insieme di carte vive"

 

Ricerca

Contatto

Patriziato di Cevio e Linescio
Casella Postale 39
6675 Cevio
Tel. +41 91 754 23 82
Fax +41 91 754 23 76

Cel1. +41 78 712 07 50
Cel2. +41 79 915 14 15